CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE AI CANCELLI DELLA SOCIETA’ “SANGEMINI”

Sabato 21 settembre ore 11.30

Forse non si è mai tenuta una conferenza stampa di presentazione di una rievocazione storico-medievale davanti ai cancelli di una fabbrica, ma per San Gemini non poteva essere altrimenti in questo particolare momento di difficoltà che attraversano sia le maestranze sia la stessa società delle acque minerali.

Il nome San Gemini è conosciuto per il suo termalismo e per la sua festa medievale che quest’anno giunge alla 40esima edizione. I due tratti distintivi della città sono un tutt’uno perché se la comunità sangeminese è goliardicamente divisa nei rioni Rocca e Piazza per la contesa della scudo d’argento che va in premio a chi vince la Giostra della seconda domenica di ottobre, è unita e compatta nel difendere la sua fabbrica e le sue acque minerali che ne hanno rappresentato la storia e dovranno rappresentare anche il futuro.

Per tale ragione, l’Ente Giostra dell’Arme ha deciso di presentare il programma dell’edizione 2013 della Giostra dell’Arme, l’edizione del Quarantennale, ai cancelli degli stabilimenti Sangemini sabato 21 settembre alle ore 11.30.

La Giostra di San Gemini, dunque, sarà accanto ai lavoratori. Una dimostrazione di solidarietà tangibile, per evidenziare che se anche in paese c’è la festa, realizzata con il contributo di decine di volontari che lavorano proprio nella fabbrica delle acque minerali, è comunque in atto una difficilissima vertenza sulla quale non può calare l’attenzione.

Ufficio Stampa
Andrea Fabbri

DOCUMENTO PDF: CONVOCAZIONE CONFERENZA STAMPA

 

SF

You can leave a response, or trackback from your own site.

2 Responses to “CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE AI CANCELLI DELLA SOCIETA’ “SANGEMINI””

  1. Lodovico ha detto:

    e’ con estrema commozione e profonda stima che accolgo personalmente e a nome dell’Associazione culturale MASCA RIDENS , che rappresento, il gesto di solidarietà che l’Ente Giostra si appresta a mettere in campo per il giorno 21 Settembre . Presentare qualcosa di “ludico” ma che comunque porta il nome della nostra splendida cittadina, al cospetto di una comunità di lavoratori che sta lottando a difesa del proprio posto di lavoro ha un sapore di stretta vicinanza tra due realtà apparentemente lontane ma di fatto molto adiacenti. San Gemini negli ultimi 40 anni deve la sua popolarità alle Fonti delle acque minerali e alla Giostra dell’Arme e le persone che lavorano e vivono di quello stabilimento , sono le stesse che la sera , stanche, servono in taverna o sfilano per le vie della città .
    Un solo grido per loro : FORZA RAGAZZI !!! NON MOLLATE !!! i vostri “amici” vi sono e vi saranno sempre vicini . In bocca al lupo !
    L.S.

Leave a Reply

Web Designer: Stefano Ferri - www.StefanoFerri.net